Events Calendar Print
Previous month Previous day Next day Next month
See by year See by month See by week See Today Search Jump to month
ARTE E MONTAGNA: Il Romanino a Pisogne – Santa Maria della Neve Download as iCal file
Sunday, 10 November 2019, 07:00

La chiesa di Santa Maria della Neve, edificata nel tardo Quattrocento a Pisogne, era un punto di transito movimentato e l’edificio era un santuario mariano molto frequentato. Per questo, nei primi anni Trenta del Cinquecento, si procede al suo rinnovamento totale, sia architettonico che decorativo. Nel 1534 viene commissionata a Girolamo Romanino la realizzazione dei dipinti: un’operazione di notevole impegno sia per il tema sia per le dimensioni di una decorazione che coinvolge l’intero edificio, le cui tre campate furono interamente coperte dalla narrazione dipinta. La Val Palot, posta poco al di sopra dei mille metri di quota, è dominata dalla mole del Monte Guglielmo. L’escursione proposta è un giro ad anello tra i boschi e le malghe, che segue in parte il percorso “Malghe in rete”. Dal parcheggio in località Duadello, per facile sentiero, si raggiunge il Colle di San Zeno (mt 1434), passo che collega la Val Camonica e la Val Trompia. Dal Passo, dove è ubicato il Rifugio Piardi, si prende la sterrata che passa dalla Malga Foppella fino a raggiungere la Malga Gale (mt 1557). Da qui al Rifugio Medelet (mt 1566), dal quale si scende verso la località di Passabocche, da cui si raggiunge il poco distante Roccolo Laini (mt 1332). Roccolo molto ben conservato e testimone delle pratiche venatorie di un tempo. Dal roccolo la sterrata scende sempre tra i boschi fino a raggiungere il punto di partenza in località Duadello.

Partenza ore 7.00 dalla sede CAI
Inizio escursione Palotto frazione di Pisogne
Trasporto auto private
Dislivello 600 m
Difficoltà E
Tempo di percorrenza 5 ore
Direzione Terzi Guido – Malegori Giovanna (Comm. Escursionismo)

Back

JEvents v1.5.6   Copyright © 2006-2011

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualsiasi suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi approfondire l'argomento o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi il documento di Policy .

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie policy